Giancarlo Dell'Orco

GIANCARLO

DELL'ORCO

Local Tourism & Destination Management

In questi ultimi 15 anni mi sono specializzato in attività aggregative, sviluppando progetti, consulenze, finalizzati al coinvolgimento del “Target Interno” cittadini residenti (giovani studenti, imprenditori, associazioni, amministrazioni locali….) con l’obbiettivo di aggregare soggetti della filiera turistica locale, valorizzare le identità del territorio, realizzare prodotti turistici omogenei, strutturati,semi-strutturati e liberi. Formazione, affiancamento e lezioni personalizzate per “NUOVE FIGURE PROFESSIONALI” al servizio del territorio Travel Designer, Destination Manager, Yachting e Tourism Services Specialist, Coordinatore Turistico Territoriale. Esperienza sul campo per la riqualificazione e riapertura di immobili ricettivi, alberghieri ed extra alberghieri chiusi, mal gestiti e con cattiva reputazione destinati alla vendita o rilancio nel mercato.

OBBIETTIVI

A fronte di un “Nuovo Turismo” sempre più competitivo, si rendono necessarie figure professionali competenti e innovative, che sappiano sfruttare le nuove opportunità del settore, valorizzando allo stesso tempo le risorse peculiari di un dato territorio per rispondere alla domanda espressa dal turista moderno. La Tecnologia e L’innovazione sociale elementi fondamentali per la creazione di un ecosistema locale.

L’evoluzione del Destination Management sempre più personalizzato, semplificato ed efficace. Partecipazione e responsabilità per ciò che li compete di tutti gli attori pubblico/privati della filiera turistica territoriale. Il Turista al centro delle strategie locali desideri, motivazioni e gradimento.

Toscana best practices : Residence Massa Alta, Resort Borgo Pian dei Mucini  e Casa Vacanze Il Carpignone. “Local Tourism e Destination Management” strategie mirate per il recupero, il rilancio di strutture extralberghiere ed alberghiere attraverso la reputazione (Sentiment), il posizionamento (Raking) , l’identità (Identity), il prezzo ( Priceing), il gruppo di marketing territoriale (GMT) e il coordinatore turistico locale (CSTL).  

Mentor, supporto tecnico di “Destination Management” e “Local Tourism” per gruppi di lavoro, innovatori, progetti, idee e strumenti necessari per far ripartire il Turismo in Italia . Sezioni “Mentoring” nuova metodologia di formazione online di approfondimento e lezioni personalizzate con la finalità di trasferire agli allievi nuove competenze in ambito turistico.
 

Sono intervenuto a

ANALISI DELLA DESTINAZIONE

Analisi della destinazione turistica online ed offline, mappatura e posizionamento dei siti web pubblici/privati di promozione turistica, mappatura e classificazione degli attori pubblici/privati appartenenti alla filiera turistica locale. Analisi del “target esterno” :  chi sono i turisti/viaggiatori, cosa desiderano, quali i fattori che incidono sulla percezione dell’esperienza, reputazione online, analisi del territorio, flussi turistici e scelte strategiche mirate alla crescita della destinazione .  Reputazione (Sentiment), posizionamento (Raking), identità (Identity), e prezzo ( Priceing) .

PRODOTTI TURISTICI E OFFERTA TURISTICA

Produzione e gestione promo-commerciale del pacchetto turistico specializzato direttamente sul territorio, punto di riferimento degli operatori locali di servizi e prodotti “Outdoor/Vacanzattiva”. Prodotto specializzato legato alle relazioni tra esperienze e destinazione con la promo-commercializzazione dell’offerta sui mercati retail globali, articolata in pacchetti strutturati itineranti, semi strutturati e taylor made esperienziali/giornalieri. Sviluppo di attività di “Turismo Sportivo” attraverso la mappatura impiantistica e associazionismo sportivo e creazione di un calendario di eventi ciclici, stage, settimane speciali, camp per gruppi sportivi, famiglie e individuali.

CONTENUTI E CITTADINI RESIDENTI

Costruire, facilitare e intermediare i rapporti tra le associazioni aps, la scuola e gli attori pubblici e privati appartenenti alla filiera turistica locale, migliorare le relazioni all’interno del proprio territorio, generare un senso di responsabilità individuale e la percezione del bene comune agli stessi residenti. Sostenere nei giovani studenti e futuri imprenditori un senso collaborativo, aggregativo “Network” per affrontare le sfide del “Nuovo Turismo”. Contenuti multimediali attraverso attività di formazione e laboratori in grado di sviluppare con docenti, esperti e associazioni: testi, narrazione, immagini, video, recensioni per migliorare la reputazione e altro da riversare in modalità continuativa in portali di promozione turistica  locale.